20 Mar 2014
Comments: 0

Un matrimonio social

Ormai è ovunque e di chiunque, la tecnologia ha pervaso le nostre vite. E gli accessori i-tech sono parte integrante della nostra vita, guai a dimenticarli!

Tutto e tutti siamo connessi. La società comincia ad essere davvero social e la condivisione è diventata una pratica quasi obbligatoria per l’integrazione nella comunità 2.0.

Mancava solo questo. Il matrimonio, un banchetto nato per festeggiare l’unione di 2 persone ad una lunga vita insieme, con parenti e amici…e a volte amici di amici…

Ecco fatto! Un insieme di persone, legate a 2 individui, nello stesso luogo, che condividono le stesse emozioni, ma – guarda un po’? – che quasi sempre sembrano estranee fra di loro…un network di persone in realtà poco o per nulla connesse …semplici spettatori di uno spettacolo che vuole comunicare, ma che di fatto non riesce a farlo totalmente. Allora perché non coinvolgere gli ospiti in qualcosa che regalerà davvero un’esperienza di condivisione?

Ci ha pensato il W Hotel di New York, lanciando la figura del Social media wedding concierge. Ma chi è?

Una persona che si occupa di connettere gli ospiti durante tutta la cerimonia: dal live tweeting delle nozze, alla creazione e gestione dell’hashtag ufficiale del giorno, al coinvolgimento degli invitati per l’utilizzo del cancelletto sulle diverse piattaforme, da Facebook ad Instagram, fino alla pubblicazione dei contenuti e della lista nozze su Pinterest.

E poi c’è la chat comune su WhatsApp per commentare in diretta e spettegolare sulla mise en scène ecc…
Fino al wedding cloud dove poter scaricare foto, video o addirittura prendere le bomboniere!

Insomma una persona che gestisce tutta la comunicazione online dell’evento. Non sarà il modo più tradizionale di comunicare con i propri ospiti, ma in fondo chi di voi non ha mai neppure guardato lo smartphone per un secondo durante i matrimoni? Almeno adesso avrete un motivo per farlo..lo dice il social media wedding concierge!


20 Mar 2014
Comments: 0

Wedding Trends 2015

Dalle torte alle spalle nude, dagli elementi non floreali all’occhiello ai fiori di campo… I wedding trends 2015 all’insegna dell’unconventional

e704ca2a8d6a23f2068f2509bcad8beb

Naked Cake

bridalassociation-back

Illusion Necklines+Back

cde1736a5222b21add119f0dad109da2

Non-Floreal Elements

7b2396aa54c8ecf9c1e5806c454c2de5

Wild flowers

157f8806da215158ef1e2f2eab77d552

Watercolours


20 Mar 2014
Comments: 0

Wedding fai da te

Chi fa da sé fa per tre…bastano solo poche domande e il giorno delle nozze sarà perfetto! Un’utile infografica creta da Livius Events…clicca e ingrandisci l’immagine, potrai rispondere alle domande e capirai subito se sei una perfetta wedding fai da te!

wedding-venue-checklist_502919481dfee_w618


27 Feb 2014
Comments: 0

Le nozze in armonia!

La teoria dei cinque elementi sta alla base del Feng Shui. I cinque elementi legno, fuoco, terra, metallo e acqua sono metaforicamente 5 diversi tipi di energia Chi.

LEGNO è il primo elemento del ciclo produttivo. Rappresenta la primavera ed è il simbolo dell’inizio della vita, di crescita e di veloce sviluppo ed è un’energia ascendente. Trova espressione nel colore verde con le forme rettangolari. Per le cure degli spazi che ci circondano sono consigliabili piante rampicanti, piante cadenti, bambù, lampade e oggetti decorativi verdi di forma rettangolare. Per rafforzare l’elemento legno per la persona sono ideali oggetti personali con gemme di tutte le sfumature del verde: es. orecchini lunghi, anelli o pendenti con pietre rettangolari e lineari.

FUOCO
È l’elemento più yang del ciclo delle 5 energie e rappresenta l’estate. In questo caso la forma è molto più potente del colore. Le forme dell’elemento Fuoco sono aguzze e appuntite, in modo da favorire la crescita dell’energia. Ideali elementi d’arredo per curare l’ambiente sono le lampade di sfumature  rosse o arancioni a forma triangolare o a forma di fiamma. Le candele sono un’ottimo rimedio, importante che siano dei colori o forme giuste. Per rafforzare le energie personali con un elemento Feng Shui si può utilizzare un gioiello a forma triangolare oppure di cuore con le pietre naturali rosse come rubini, spinelli, corallo.

TERRA

L’elemento della Terra rappresenta il passaggio fra le varie stagioni ed è simboleggiato da oggetti quadrati di colore marrone con le sue varie sfumature. Ottimi rimedi per le cure Feng Shui possono essere le lampade di forma quadrata, tappeti, pot pouri, tavoli, oggetti decorativi in terracotta e varie pietre. Per le cure personali sono consigliati oggetti, gioielli con pietre naturali di tutte le sfumature del marrone e giallo di forma quadrata.

METALLO
Il metallo rappresenta l’autunno e può essere in varie forme di oro, argento, rame, bronzo e altri metalli. Ad esso sono legate le forme rotonde e semi rotonde. Il colore del Metallo è il bianco, argento, dorato, colori chiari metallici.  Per curare l’ambiente sono molto potenti  i giochi di vento in metalli, ma vanno benissimo anche delle lampade a sfera, sfere di cristalli chiari o vetro, mappamondo di cristallo e altra oggettistica rotonda in metallo.

Per rafforzare l’elemento Metallo nelle cure personali Feng Shui possono essere utilizzati accessori e gioielli in oro, argento e altri metalli sia con pietre come zirconi, diamanti, cristallo di rocca, vetro, perle bianche sia oggetti di solo metallo con forme rotonde o semi rotonde.

ACQUA
L’acqua rappresenta l’inverno.  È ciò che scorre e si accumula. Per questo motivo viene assimilata alla ricchezza, alla prosperità e al potere. L’energia è rappresentata dalle forme ondulate e dai colori  blu e nero.  Nelle cure dell’ambiente vengono utilizzati giochi di luce led, quadri e dipinti di cascate, mari, fiumi, delle fontane da pareti, tappeti elementi d’arredo di forme morbide, ondulate e di colori scuri.

Per la cura della persona sono ideali oggetti personali di forme morbide con zaffiri, onice nero, acquamarine.
Il continuo interagire di questi vari tipi di energie porta al creare energia positiva oppure energia negativa. Questo interagire dipende dai rapporti fra i cinque elementi che interpretiamo con i seguenti cicli: ciclo produttivo, ciclo riduttivo, ciclo di controllo, ciclo distruttivo.

I 5 elementi non si riferiscono al materiale di quale sono fatti, ma alle energie che essi rappresentano. Questo è dato dal colore, dalla forma e dal numero.